Come creare un menu digitale che aumenti le tue vendite

Aumenta le tue vendite con il tuo menu digitale

Il menu digitale non è soltanto un modo per mostrare la tua offerta culinaria ai tuoi commensali, ma anche, se impostato con le giuste accortezze, una leva su ciò che i tuoi clienti potranno scegliere.

Ogni ristoratore desidera che il proprio menu sia elegante e ben progettato, ma l’estetica è secondaria: è fondamentale creare un menu sia che soddisfi le esigenze culinarie delle persone, sia che venga progettato per aumentare i profitti.

Ma come? Scopri quali sono i 6 aspetti da considerare quando si crea un menu digitale pensato per migliorare le proprie vendite.

foto di qualità per il tuo menu digitale

1. Foto di qualità

Non è un segreto che la fotografia abbia un forte impatto sui consumatori. Soprattutto ora che con i menù digitali si ha la possibilità di mostrare visivamente i propri piatti, creare foto di qualità che esaltino la propria offerta è un’opzione da non sottovalutare. Pensa che foto di cibo più professionali possono aumentare le tue vendite di almeno il 30%.

La composizione della foto, l’illuminazione, gli oggetti di scena, la saturazione e lo sfondo sono solo alcune delle cose a cui dovresti pensare quando prepari le tue foto per il migliore scatto possibile.

Un consiglio: più l’immagine è vivida, più stimolerà le emozioni e più sarà allettante.

2. Cross-selling

Il cross-selling al ristorante, la pratica di proporre ai propri clienti un piatto che si sposa bene con un altro prodotto (per es. la combinazione con un vino o un contorno) è sempre stato compito del personale di sala. Con il menu digitale potrai farlo molto più facilmente e senza perdite di tempo.

Anche nel menu Dishcovery c’è la possibilità di inserire combinazioni, menu speciali, bibite consigliate con piatti specifici, una strategia che ti permetterà di guidare le scelte dei tuoi commensali, con anche apprezzamento da parte loro (un consiglio su cosa mangiare è sempre ben accetto!), avvantaggiando le tue vendite.

3. Descrizione dei piatti

È piuttosto semplice: se un piatto suona sorprendente, a partire dalla sua descrizione, i tuoi clienti vorranno sicuramente assaggiarlo. Quindi non stupisce che dare ai piatti nomi descrittivi possa aumentare le vendite fino al 27%. Scrivere descrizioni semplici ed efficaci è fondamentale e ti aiuterà a catturare i tuoi clienti.

Un suggerimento: descrivere il retroscena del piatto è un modo infallibile per essere evocativi senza divagare troppo. Qualcosa è stato fatto in casa secondo un’antica ricetta? Fallo sapere. Hai usato prodotti di prima qualità? Aggiungilo nella descrizione. Sono questi i dettagli che i clienti non sanno di volere, ma che risuonano così bene da essere decisivi nel momento dell’ordinazione.

4. Semplificare è la chiave

Gli ultimi anni hanno portato in primo piano la tendenza a utilizzare di più il cosiddetto spazio bianco, favorendo il design minimalista per il suo aspetto semplice ed elegante. Lo stesso vale per i menu: i clienti non vogliono confondersi quando guardano o leggono il tuo menu.

Lo spazio bianco è l’area tra gli elementi di design, che nonostante il nome, non deve essere effettivamente bianca. Se utilizzato correttamente, questa tattica eleva un menu e crea un’esperienza utente di qualità. Previene l’ingombro e il bombardamento di informazioni, consentendo ai clienti di respirare, assorbire il menu e prendere una decisione ponderata su ciò che desiderano ordinare.

mostra le pietanze del tuo ristorante nel tuo menu digitale

5. Limita la scelta

Troppa scelta può essere mentalmente stancante per i tuoi commensali, anche se allo stesso tempo non puoi nemmeno dare un’offerta troppo limitata.
È meglio mantenere il numero di piatti nel menu compreso tra sette e 10. Se questo non è possibile, si suggerisce almeno di suddividere il menu in sezioni con un massimo di sette piatti per sezione.

Questo non solo mantiene il tuo menu organizzato, e quindi più facile nella consultazione, ma riduce anche al minimo la scelta.

6. Segui le tendenze

Dal gluten free al biologico fino al vegano: stare al passo con le tendenze culinarie può cambiare le regole del gioco per il tuo locale. Nel 2022 le esigenze dietetiche e le preferenze culinarie si stanno sempre di più evolvendo, accogliendo nuove richieste e nuove mode.

I clienti vogliono varietà e vogliono essere soddisfatti, motivo per cui se il tuo ristorante non lo fa già, dovrebbe offrire cibo per tutti. Questo sarà un doppio vantaggio per te: riuscirai a fare contenti tutti i tuoi commensali, e soprattutto torneranno più facilmente sapendo che nel tuo ristorante un’opzione per loro c’è sempre.

Vuoi creare il tuo menu digitale con noi? Scopri i dettagli e i vantaggi del nostro servizio di Menu Digitale.
Vuoi avere altri consigli su come personalizzare il tuo menu Dishcovery? Contattaci subito!

Articoli simili

L’ordinazione fai-da-te è il futuro della ristorazione: scopri i 6 vantaggi di questa innovazione.
Condividi su
Facebook
Twitter
LinkedIn

Sei pronto per iniziare?

Compila il form qui sotto con i tuoi dati. Ti contatteremo noi.

*Campi obbligatori